Il presidente del Cluster Arredo e Sistema Casa, Franco di Fonzo, e il direttore, Carlo Piemonte, unici ospiti stranieri al “Parlamento del Mobile svedese”

Sorry, this entry is only available in Italian. For the sake of viewer convenience, the content is shown below in the alternative language. You may click the link to switch the active language.

Dopo la positiva trasferta cinese che ha visto la partecipazione del Cluster Arredo e Sistema Casa alla Fiera di Shenzen, l’arredo friulano torna in Europa a rappresentare il made in Italy, stavolta in Svezia, al Parlamento del Mobile svedese, evento che si sta tenendo in questi giorni a Värnamo, nella contea di Jönköping. Una interessante manifestazione con focus sul mondo dell’arredo in cui produttori leader del settore, operatori e piccole imprese in cerca di potenziali nuove forme di collaborazione si confrontano in sessioni di approfondimento e dibattiti.

 

Unici ospiti stranieri, il presidente del Cluster Arredo e Sistema Casa, Franco di Fonzo, e il direttore, Carlo Piemonte sono stati invitati in rappresentanza del made in Italy – ad intervenire in veste di relatori al “Parlamento del Mobile svedese”, alla presenza del ministro dell’Industria e Innovazione e degli amministratori della contea e un pubblico di oltre 200 imprenditori e manager. Non è la prima volta che il Cluster si reca nella patria dell’Ikea: già da oltre un anno, infatti, sono state avviate collaborazioni con il “cugino” svedese.

X
Stay in touch with FRAG

Read our news